La coraggiosa scommessa impreditoriale che valorizza il territorio con un nuovo concetto di vendita

12/01/2015

Ferro Beverage & co. è ormai un nome consolidato nella distribuzione di bevande per il canale Ho.Re.Ca., da sempre dedito alla ricerca e alla selezione di prodotti di alta qualità per offrire ai suoi clienti eccellenze ricercate. A poche settimane dall’apertura ufficiale dell’avanguardistico punto vendita ferrowine, a due passi dal centro di Castelfranco Veneto e frutto di ben tre anni di lavori di ristrutturazione, si guarda ora ai prossimi ambiziosi obiettivi.
“Siamo pronti a vivere quella che sarà la nostra sfida per il 2015 – afferma Giovanni Ferro, titolare di Ferro Beverage&co. – Vogliamo accompagnare tutti i nostri clienti, sia gli operatori del settore beverage sia il consumatore finale, in un percorso a 360° che consenta di renderli partecipi e consapevoli nelle loro scelte di acquisto, puntando su formazione e aggiornamento”.
Coraggiosa la scommessa imprenditoriale dei fratelli Giovanni e Michela Ferro, che in tempi non facili hanno scelto di partire dal territorio del Triveneto, in cui già operano diffusamente, valorizzandolo, per iniziare da qui una progressiva espansione in tutta Italia. I numeri parlano chiaro: 900 clienti attivi nel settore Ho.re.ca, 5000 mq di estensione totale tra azienda e nuovo negozio, 200 mq dedicati alla formazione e 150 mq dedicati alla degustazione, 8 postazioni barman e, parlando di referenze 1500 vini, 350 birre, 1500 spirits, 350 specialità alimentari.
A questo punto di forza si affianca l’idea di cui ferrowine vuol essere portatore: si parla di un innovativo concetto di vendita unito alla formazione, alla cultura e allo scambio di esperienze. Il cuore del business targato Ferro sta proprio nel desiderio di creare un rapporto nuovo tra consumatore, esercente e produttore, oltrepassando il mero consumo. Ciò sarà possibile grazie ad un’attività capace di ospitare corsi di formazione, degustazioni, incontri di approfondimento con produttori e consumatori, in un ambiente piacevole e innovativo.
ferrowine, già negli allestimenti di alto design è stato concepito pensando ad una vera e propria ‘Biblioteca del Vino’, dotata di nicchie dove esporre le proposte di alta gamma e delle caratteristiche scale per raggiungere i punti più alti, sempre nell’ottica di rendere il prodotto protagonista. L’illuminazione, la temperatura interna e l’umidità sono appositamente regolate per garantire la migliore conservazione della merce sia a scaffale, che nei magazzini, che nel caveau, al fine di fornire sempre la massima garanzia anche sui vini riserva o da invecchiamento.
Lo staff, composto interamente da sommelier professionisti, con a capo due importanti figure di riferimento quali Angelo Sabbadin per i vini e Mauro Gobbo per le birre, è a disposizione per guidare il cliente nelle scelte strategiche, suggerendo orientamenti e tendenze di mercato, accompagnandolo, attraverso una crescita culturale, ad un acquisto cosciente a beneficio dell’intera filiera.